è passata una settimana….

….ed eccomi qui davanti a questo monitor dopo qualche giorno di mare. mi siete mancati tutti voi anche se ora mi fa strano digitare le lettere su questa fredda tastiera. l’umore non è alle stelle…mi trovo a dover fare i conti con me stessa,con quello che voglio,con il mio futuro….e non mi piace farlo,non ci sono abituata, preferisco vivere il … Continua a leggere

PER TUTTI VOI:GRAZIE!!!!

sto per partire e volevo lasciare un ultimissimo saluto a tutti voi. è pur vero che una settimana vola ma so già che mi mancherà questa sedia,questa scrivania,questo mio computer malridotto e mi mancherete soprattutto voi. con il blog ho finalmente trovato un luogo a me congeniale dove poter essere me stessa senza finte maschere, e voglio ringraziarvi per tutto … Continua a leggere

PATER NOSTER di Jacques Prévert

Padre nostro che sei nei Cieli Restaci pureE noi resteremo sulla terraChe qualche volta è così carinaCon i suoi misteri di New YorkE i suoi misteri di ParigiChe valgono almeno quello della TrinitàCon il suo piccolo canale a OurcqE la sua grande muraglia in CinaIl suo fiume di MorlaixE le caramelle alla mentaCon il suo Oceano PacificoE le due vasche … Continua a leggere

un nuovo amico

Non dico che dividerei una montagna ma andrei a piedi certamente a Bolognaper un amico in più…per un amico in piùPerché mi sento molto ricco e molto meno infelicee vedo anche quando c’è poca lucecon un amico in più…con il mio amico in più Non farci caso tutto passa hanno tradito anche mealmeno adesso tu sai bene chi èpiccolo grande … Continua a leggere

la poesia d’amore

Quando fu scritta la prima poesia d’amore?Forse è andata perduta,forse quelle che ci restano sono soltanto una piccola parte di una grande costellazione. Al di là delle frontiere di paesi e culture,il tema dell’amore è comune a tutte le epoche e a tutti i paesi; casto o sensuale,gioioso o straziante,vissuto o immaginario,o magari tutte queste cose insieme,è da sempre un … Continua a leggere

ESPERIENZA di EMILY DICKINSON

Di asse in asse ho mosso i miei piedi:un percorso lento e circospetto,le stelle sopra di me sentivoe il mare intorno L’unica certezza,che i centimetri a veniresarebbero stati gli ultimi-E questo mi dava quell’andatura vacillanteche alcuni chiamano- Esperienza Emily Dickinson è nata nel 1830 ed è oggi considerata la più grande poetessa americana del suo secolo. Visse come una reclusa … Continua a leggere

a distanza di dieci anni….

rileggo ciò che scrissi e dieci anni mi sembrano un secolo. o forse no,nulla è cambiato,e sono sempre quella ragazzina testarda e con tanti sogni nel cassetto. non so.a dirlo non mi suona bene. un burattino lo sono diventato…forse lo diventiamo tutti…forse fa parte del crescere. di una cosa però sono contenta. ho realizzato gran parte di quello che volevo….eppure … Continua a leggere

giusto per risollevare il morale al mio blog….

La lepre sta correndo forsennata per il bosco quando incontra il cerbiatto sdraiato sotto l’albero che si sta rullando una canna. “Che fai ,sei matto?” gli urla la lepre “ dai alzati e corri con me che ci alleniamo”. “Hai ragione” dice il cerbiatto che molla fumo e cartine e si mette a correre con la lepre. Lungo la strada … Continua a leggere