a distanza di dieci anni….

rileggo ciò che scrissi e dieci anni mi sembrano un secolo. o forse no,nulla è cambiato,e sono sempre quella ragazzina testarda e con tanti sogni nel cassetto. non so.a dirlo non mi suona bene. un burattino lo sono diventato…forse lo diventiamo tutti…forse fa parte del crescere. di una cosa però sono contenta. ho realizzato gran parte di quello che volevo….eppure quella spensieratezza che intravedo in quelle righe non c’è più.
e quanta nostalgia!

a distanza di dieci anni….ultima modifica: 2003-08-22T22:12:19+02:00da la23strega@v
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “a distanza di dieci anni….

  1. hai realizzato gran parte di quello che volevi, é questo che conta! e la spensieratezza, crescendo, si perde, perché si mescola ad una consapevolezza maggiore di quello che siamo e che possiamo realizzare. Non perdiamo i sogni, solo, imapriamo a chiamarli “progetti”, per non sentirci bambini… poi arriva un giorno in cui riscopri il bambino che eri, scopri che non l´hai abbandonato, non l´hai dimenticato. Una parte di noi continua sempre a sognare, e l´altra parte, quella adulta, ridimensiona i suoi sogni e li chiama “programmi”.. .I burattini non provano nostalgia, non si pongono domande. è questo che ci rende grandi. E anche le emozioni crescono, maturano: non é lo stesso fare l´amore con spensieratezza e farlo con tutta la passione che é cresciuta dentro di te in dieci anni di vita, lacrime, risate, sorrisi…non trovi?Il tuo blog mi piace sempre di +, continua a regalarci quello che pensi.Grazie e buona giornata.

Lascia un commento