Il crocifisso si il crocifisso no….

Non so.Non saprei. In fondo è un simbolo ed i simboli non dovrebbero far male a nessuno e non dovrebbero certo spaventare. Ed invece è lì che subentra il problema. La nostra vita è circondata da simboli a cui noi diamo più o meno importanza. Diventano la nostra bandiera. Diventano il nostro scopo. Viviamo di simboli.Parliamo e pensiamo servendoci proprio del simbolismo. Ed allora cosa fare e cosa non fare. Ecco non lo so. Personalmente sono favorevole a togliere il crocifisso dalle aule e da altri luoghi pubblici a meno che tutti i fruitori e gli interessati non siano daccordo. Siamo un paese che si dice libero e laico e dove dovrebbe esserci libertà religiosa.Ma in fin dei conti siamo un paese ciarlatano e chiaccherone.Il discorso è un pò come quello dell’insegnamento della religione a scuola.Ho conosciuto ben pochi insegnanti che facevano davvero il loro mestiere come si deve e cioè insegnare la storia delle religioni.Non so ci sarebbe tanto da cambiare o forse è solo un delirio da febbre.Buonaserata a tutti

Il crocifisso si il crocifisso no….ultima modifica: 2003-10-27T20:17:23+01:00da la23strega@v
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “Il crocifisso si il crocifisso no….

  1. Purtroppo, in base a quanto stabilito dal Concordato tra lo Stato Italiano e la chiesa cattolica, nelle scuole non viene insegnata la storia delle religioni, la materia si chiama “Insegnamento della religione cattolica”. Per insegnare questa materia ed essere così assunto nella scuola pubblica non devi fare un concorso o una scuola di specializzazion e, come tutti gli altri insegnanti, ma vieni nominato dal vescovo, a suo insindacabile giudizio. Poi però lo stipendio non te lo paga la chiesa, ma il Ministero della Pubblica Istruzione, con i soldi dei contribuenti (anche non cattolici). Questo per la precisione, poi sono perfettamente daccordo con te. Via ogni simbolo religioso da scuola, via l’ora di religione (cattolica, è bene ricordarlo), sì all’insegnamen to di storia delle religioni obbligatorio per tutti, come tutte le altre materie

  2. ciao, sono tornato a postare……qu anto alla questione del crocefisso..bè io sono un liberale, accetto tutte le civiltà e tutte le religioni, con un solo MA: ci deve essere RISPETTO se manca questo o se altri cercano di soverchiare, divento cattivo….a me sembra che i musulmani in Italia facciano di tutto x rendersi antipatici con i loro atteggiamenti. Senza x questo comprendere gli atteggiamenti deliqnuenziali di quelli di estrema dx..

  3. Ho fatto a suo tempo il liceo con ebrei ed atei, nessuno ha mai chiesto di togliere il Crocifisso…sa i cosa è previsto per chi è sorpreso in Arabia Saudita con un vangelo in valigia? La pena di morte, lo sapevi?…a me piace la reciprocità, un abbraccio, vito.

Lascia un commento