Lacrime…

Sto incazzata. No. Non solo incazzata. Delusa. Triste. Avvilita. Piena di nostalgia. Zeppa di rimpianti. Avrei voglia di fuggire e di non ritornare mai più. Una piccola valigia. Forse uno zaino è meglio. Qualche fotografia. Qualche buon cd. Qualche buon libro. Un po’ di soldi. E tanti bei ricordi. Per non farli sciupare da niente e nessuno. Per non farmeli rubare dal tempo. Si perché il tempo che passa ti frega e ti frega proprio tutto. Il tempo mi sta portando via la mia famiglia. Famiglia??? No niente famiglia. Solo un gruppo disomogeneo di persone avvilite depresse e cariche di rancori. Sto rimanendo ingrovogliata dalla loro cattiveria. E se ne va un altro pezzettino della mia spensieratezza. E se ne va il mio stomaco. E se ne vanno tanti bei ricordi. Prima che sia troppo tardi me ne andrò io. Per sopravvivenza. Loro o me. Per non diventare come loro

Lacrime…ultima modifica: 2003-11-10T17:29:13+01:00da la23strega@v
Reposta per primo quest’articolo

5 pensieri su “Lacrime…

  1. E’ un periodo in cui molti, me compresa,si lamentano del tempo che passa e poi vogliono fuggire lontano. Non penso che il tempo possa fermarsi così, passerà comunque e ci illudiamo se pensiamo che “altrove”potr emmo viverlo meglio.Non temere nessuno ti impedirà di essere ciò che sei e non diventerai mai come non vuoi.un caro saluto

  2. ciao, grazie di essere venuta nel mio blog.. ieri ero entrata nel tuo e avevo letto questo post ma non sono riuscita a scriverti niente anche se volevo… anche io ho passato un brutto momento (diciamo sempre) in famiglia e questo ti condiziona tutto, la tua vita personale, il rapporto con gli amici con l’amore… difficile vivere con la paura di diventare come loro.. un abbraccio

Lascia un commento