Per le sedici vittime italiane in Iraq

Per non dimenticare. Sedicimila lacrime di rabbia e di dolore. Per non strumentalizzare i morti. Ma per ragionare ancora di più sull’orrore di questo secondo Vietnam e sull’orrore di tutte le guerre. E soprattutto di questa guerra ipocrita fasulla ed inutile. E per ragionare sulla politica estera di questo governo. Politica estera completamente fallimentare. Mi vergogno in certe occasioni di essere rappresentata nel mondo da questo governo. Mi vergogno e non taccio. Perchè il silenzio è l’arma di chi persegue il terrorismo,è l’arma di chi governa la schacchiera del mondo.

Per le sedici vittime italiane in Iraqultima modifica: 2003-11-12T17:39:31+01:00da la23strega@v
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Per le sedici vittime italiane in Iraq

Lascia un commento