Il lutto è nel mio cuore

Mi dispiace se quello che scrivo può disturbare qualcuno ma io non posso non essere che me stessa. Almeno qui. Il lutto è nel mio cuore perchè è da un bel pò che piango le migliaia di vite spezzate da questa assurda guerra. E come tale piango anche per le famiglie dei carabinieri morti. Sono morti perchè sono andati in guerra ed in guerra si muore. Gli angeli della pace……non ho mai visto un angelo della pace in tuta mimetica e con il mitra al collo. I veri angeli della pace sono i medici missionari che lasciano il posto sicuro per andare in Africa o in Oriente….è Madre Teresa di Calcutta….è Gino Strada….sono quelle miriadi di persone che non compaiono sulle prime pagine dei giornali. Oggi è lutto nazionale….per me lo è ogni giorno. Non voglio e non posso dimenticarmi di tutti i bambini che muoiono in Africa per le più svariate malattie,per mancanza di acqua potabile,per mancanza di medicine. Non voglio e non posso dimenticare di tutti quei bambini che sono morti sotto il regime di Saddam per colpa dell’embargo dove addirittura le matite non potevano essere introdotte. Non voglio e non posso dimenticare di tutte quelle persone anonime e senza volto morte per colpa delle bombe intelligenti. Un morto italiano ha la stessa dignità di un qualsiasi altro morto. Ed io a questa logica di perbenismo che tanto si respira nel nostro bel paese non voglio e non posso piegarmi. C’è solo una cosa da fare….riflettere e farsi un bell’esame di coscienza. Tutti.

Il lutto è nel mio cuoreultima modifica: 2003-11-18T10:51:39+01:00da la23strega@v
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Il lutto è nel mio cuore

Lascia un commento