Occhi


Occhi. Un po’ sbiaditi,come opachi, occhi velati da una nube di fumo. Occhi storti,strabici,affascinanti perché imperfetti. Nell’imperfezione c’è l’unicità. Occhi che ridono,che non hanno mai riso,che piangono lacrime asciutte,che cantano canzone mai cantate,che sussurrano ciò che non si può dire,ciò che non sta bene dire,ciò che è contro il buonsenso comune. Per fortuna che ci sono loro,gli occhi,a parlare per noi. C’è che si porta addosso,come un vestito,come una seconda pelle,tutti gli occhi che incontra per strada,tutti gli occhi che ha amato,tutti quelli che ha odiato,lì,tutti in fila,come una grande esposizione di anime. C’è chi gli occhi non li guarda mai per non devastare o solo per non arrossire o solo per non lasciarsi andare. C’è chi trova un occhio per strada,lo raccoglie,lo posa in tasca e se lo conserva. C’è chi alza gli occhi al cielo per pregare un Dio che non si paleserà mai davanti al suo sguardo. Occhi. Occhi negli occhi. Quando le parole non servono. Perché basta uno sguardo per trasmettere indolenza,voglia,eccitazione,n oia profonda e perché no…amore.
Quanti sono gli occhi che custodisco gelosamente nella mia scatola! Gli occhi di chi mi ha amato non li dimenticherò mai. Gli occhi di chi ho amato li porto ancora con me ,nel mio sguardo.
Ed una volta,proprio io che custodisco e conservo tutto gelosamente,ho perso due occhi. Ed erano i miei. Li ho lasciati,come dimenticati,nel disordine del passato,nei ricordi di momenti trascorsi, nei distacchi non compresi o forse non metabolizzati. Poi una mattina mi sono svegliata e c’era un orgasmo di colori ed una luce abbagliante. Avevo chiuso il sipario su quello spettacolo visto e rivisto del mio ieri.

“Se qualcuno cercasse
di capire il tuo sguardo
Poeta difenditi con ferocia
il tuo sguardo son cento sguardi
che ahimè ti hanno guardato
tremando “
Alda Merini

Occhiultima modifica: 2004-06-30T15:33:50+02:00da la23strega@v
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Occhi

Lascia un commento