Attesa


è diventato estenuante attendere…attendere che il domani sia migliore,attendere che la mia anima bambina diventi donna,attendere di realizzare domani i sogni di ieri, attendere che il tempo passi. Come una cicatrice sulla pelle che non va via. Attendo che qualcuno ti porti via da me. Come un taglio nel vetro. Attendo che lo spazio diventi ancor più dilatato. Come un riflesso sulla retina. Attendo di avere la forza di alzarmi senza fardelli. Senza di te

Attesaultima modifica: 2004-07-01T14:54:48+02:00da la23strega@v
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Attesa

  1. è difficile lasciare dietro i fardelli…io adesso ne ho uno che non vorrei però lasciare dietro, ma vorrei avere qui con me, e, in questo caso, non è un fardello quindi..ma vabbè mi rendo conto che questo commento è incasinato, ma mi ha suscitato questi pensieri. Daltronde, il belllo di scrivere, è proprio suscitare pensieri…

Lascia un commento