Giorni


Nella mia vita ho sempre perso troppe persone. Mi voltavo e non c’erano più. Senza un’apparente giustificazione,senza un motivo a cui potermi aggrappare. Non voglio perdere anche te. Non me lo perdonerei. Sono un uomo e sono solo. E a volte non riesco a sopportare la mia presenza. Non riesco a sopportare la mia solitudine. Non riuscirei a sopportare anche la solitudine di un’altra anima. Sono un uomo e sono solo. Nella mia stanza blu affogo i miei giorni che volano via come il fumo delle mie mille sigarette. Ci sono ore in cui resto rintanato nel mio mondo e non accetto intrusioni. Ci sono momenti di vuoto. Sono un uomo e sono destinato a relazioni superficiali per nascondere il mio vero io,quello che nessuno conosce,quello che va tenuto nascosto perché è giusto che sia così. Non voglio perderti. Resta lì. Non ti muovere. So che ti sai districare bene nel labirinto della mia anima. Continua a farlo. Sono un uomo e sono solo. E l’amore non basta.
“A domani. Mi raccomando stai bene. Pensami Ti chiamo appena mi libero”

No,non mi muovo. Resto qui,almeno ci provo. Se qualche volta indietreggio cerca di comprendermi. Se qualche volta piango è perché ancora cerco la tua mano nella mia. Scusami. Credevo che l’amore bastasse. Ma non voglio perderti. Non allontanarti. Non chiuderti troppo nei tuoi labirinti. A volte la mente inganna più del cuore. Sono una donna e ancora non accetto l’idea di essere sola. A volte inciamperò e dovrò rialzarmi. Saprò di dover farlo senza di te. Non biasimarmi se qualche volta urlerò il tuo nome al vento. A me l’amore bastava. Ma non me ne vado. Non voglio perderti. Non me lo perdonerei.
“ Va bene a domani. Stai bene anche tu. Ti aspetto. Non dimenticarmi”

è stato tanto tempo fa…

Giorniultima modifica: 2004-07-11T00:16:05+02:00da la23strega@v
Reposta per primo quest’articolo

9 pensieri su “Giorni

  1. Ferma nella stanza, tante sigarette spente con la paura di muovermi, di perderti…. e il tempo passa e quello che abbiamo vissuto rimane anche se è già domani. Non dimenticare ma continua senza perderti! Grazie per il tuo sorriso, un bacio dolce 23Strega!!!

  2. grazie. però posso dirti una cosa, non si tratta ormai più di dolore. non provo più quella “fisica” sensazione di male. quella ormai non esiste più prorpio prchè sono sempre riuscito a esternarla. è qualcosa di altro. che non fa male, ma rende difficile anche le cose più elementari.ho il cuore occupato 🙂 , diciamo cosìgrazie per l’ascolto e per i consigliun baciod.

Lascia un commento