Un regalo da Trespolo

Rimangono paroleSono solo parole. Nulla di importante.Non si vive di parole, non si mangia di parole, non si muore di parole.Sono solo parole. Raccontano di gioie, di amore, di morte. Ma sono e rimangono solo parole.Un'aria lieve che respiri e non si vede.Non scalfisce, non fa rumore, non corre, non si può comperare.Sono solo parole.Uno strano guazzabuglio, quasi sempre incomprensibile … Continua a leggere

Come mi vuoi

Trasformista per vocazione cerco di essere sempre fedele a me stessa. Nonostante tutto. Cambiar cento letti in una notte e non per questo essere puttana.Con l'anelito di voler restar fedele ad un solo uomo, ad una sola idea, ad un solo profumo per sempre. Per un solo giorno. Per quanto tempo è possibile. Per tutto il tempo che rimane.Mi volto … Continua a leggere

Ciack/2

Hai scelto. Si, hai scelto e ti sei seduto anche tu. Mi hai raccontato di quel gioco. Quello che si faceva da bambini. Quattro sedie messe in circolo e cinque bambini che corrono intorno. Quando si fermava la musica, l'ultimo restava in piedi e veniva eliminato. A me questo gioco non è mai piaciuto. Non ho mai avuto voglia di … Continua a leggere

Ciack/1

È successo. Si, è successo anche a te. Via i cuscini alla turca. Via i tappeti. Via la paccottiglia orientale. Via il letto, via l'armadio. Al loro posto, un divano normale. Quadri banali. Una cucina ikea style e l'armadio di mondo convenienza. Si, sei sfigato, ma non sarebbe cambiato nulla. Ieri si è rotto l'affarino di plastica dell'amore plastificato. Domani … Continua a leggere

Due zingari

Lei era solita guardare il cielo. Per ogni aereo che scrutava sognava un nuovo posto in cui poter un giorno atterrare. E riempirsi di colori e di diversità. Ieri sognava di navigar sul fiume ,in Birmania, da Rangoon ai piedi del Tibet. Oggi sogna le strade ,arse dal sole, dell'America, quella che vorrebbe abbracciar con uno sguardo, da Caracas a Santiago.Domani … Continua a leggere

Brevi pennellate

Perchè se solo io potessi, se avessi questa capacità nelle mani, dipingerei un mondo a tinte forti. Si, lo farei, per te. Invece i miei sono solo schizzi di pittura buttati su di una tela bianca.E queste solo e soltanto parole che volano nella notte e che tentano di raggiungerti. E sperano di arrivarti il più vicino possibile. E di riscaldarti … Continua a leggere

Liberi, più o meno

Pensieri più o meno inutili. Più o meno liberi. Ma in fin dei conti condizionati da mille e mille paramentri. E non potrebbe essere altrimenti. Ma in questo momento a parlare è solo ed esclusivamente la parte di me meno vincolata dai condizionamenti. Quella che io chiamo libera, libera di volare in alto senza guardar troppo indietro, senza guardar troppo … Continua a leggere

Pagando, s’intende.

E il conte al sommo della gloriafece a pezzi la sua vitaa pezzi la memoriaa pezzi i rubinetti e il soleanche il cavallo si mangiògridando: "adesso so chi sono,più tardi mi ci abituerò". Di quello che non ho fermatoe che valeva oggi mi pentoma è tardi e non ho piantoforse qualcosa muore dentroforse è perché non amo piùho perso tutto … Continua a leggere