Brevi pennellate

Perchè se solo io potessi, se avessi questa capacità nelle mani, dipingerei un mondo a tinte forti. Si, lo farei, per te.
Invece i miei sono solo schizzi di pittura buttati su di una tela bianca.
E queste solo e soltanto parole che volano nella notte e che tentano di raggiungerti.
E sperano di arrivarti il più vicino possibile. E di riscaldarti in una notte in cui non ci sono braccia pronte ad accoglierti.
Ti piacciono i colori forti, ed in questo momento dipingerei un prato verde smeraldo su cui riposare , un cielo blu in cui poter volare, un sentiero calpestabile e ben segnato su cui poter dirigere i tuoi passi ed un orizzonte nitido ed infinito a cui poter sempre rivolgere lo sguardo. Ed una rondine che danza.
Ma le mie sono solo parole in una notte in cui tu sei lontano, troppo lontano, ed il pensiero da solo non basta a riempire l'assenza. Come non bastano tutti i profumi in cui stasera mi sono avvolta, come a cercar protezione e riparo e vicinanza.
C'è qualcosa che manca. Il tassello più importante. Quell'ultimo dannato pezzo di un puzzle che non riesco mai a trovare. Lo sto cercando. Lo sto cercando. Lo troverò.

Brevi pennellateultima modifica: 2004-11-23T01:35:35+01:00da la23strega@v
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “Brevi pennellate

Lascia un commento