Solo risposte

E mi chiedo perchè. E se me lo chiedo è perchè ho avuto la forza di scegliere e di gettare i fantasmi nel fiume e di accendere talmente tanti incensi da non riuscire neanche a ricordarne il profumo.
Ed allora mi chiedo perchè. E se me lo chiedo è perchè ho sempre cercato di fuggire dai giochi di potere sforzandomi di essere chiara ed onesta. Soprattutto con me stessa.
Valgo di più e questo l'ho imparato da poco.
Ma tu non capisci come mai io uso la parola sforzarsi di essere sinceri, come se per te fosse naturale esserlo. Ed io invece sfido chiunque a guardarsi allo specchio ed a pieno riconoscersi. Sfido chiunque a guardare dritto negli occhi un'altra anima senza conservare per sè stessi un briciolo di sè.
Ed allora ti chiedo perchè. Perchè così umiliata. Puttana non è mai un'offesa sulla mia bocca ed è il tuo vocabolario ad essere intriso della tua essenza che forse vale meno di quanto credevo.
Ed ancora mi chiedo perchè gli stessi meccanismi di controllo e di controllo spicciolo.
L'amore è la più grande possibilità di essere liberi. Ed invece lo rinchiudiamo in piccole gabbie per osservarlo e controllarlo.
Ho conosciuto le gabbie. Gabbie più forti di queste perchè erano costruite da me per me.
E questi paletti non mi fanno paura perchè la mia anima è libera di volare in alto.
Non mi fanno paura perchè so che dentro non ci resto se non il minimo indispensabile.
Non mi fanno paura. Mi aiutano ancor di più a capire che l'uomo è in grado di rovinare tutto quello che tocca, tutto quello di cui solo parla.
La mia solitudine non la baratto con nessuna fotocopia di amore. La mia solitudine la potrei barattare solo in cambio della solitudine di un'altra anima.
Oggi ti chiederò se sai cos'è l'anima, forse ti è rimasto ancora un desiderio ed un ricordo di felicità, un desiderio ed un ricordo di umanità.

Solo risposteultima modifica: 2005-01-15T11:03:20+01:00da la23strega@v
Reposta per primo quest’articolo

12 pensieri su “Solo risposte

  1. Non ho il tempo, non ho la forza, non ho la giusta serenità per passare da voi e salutarvi come meritereste. In questo periodo sono un pò impegnata con gli studi ed il computer è una distrazione che ora non posso permettermi. Perchè in questo mondo ci ho sempre investito molto. Ma vi porto nei miei pensieri, nel mio cuore, nelle mie giornate. Torno presto ho bisogno solo di un pò di tempo.Vi voglio bene.

  2. Sai, a volte si temono l’amore e la libertà che ne deriva, perché si smette di crederci o semplicemente perché ci appaiono troppo grandi; la solitudine, invece, si riduce troppo spesso ad una banale via di fuga.. Io ti auguro di sentirti sempre tanto libera di volare in alto. Un bacio. Monica..

  3. Mi ricordi – precisa precisa – quanto diceva il vecchio Schopenhauer in uno dei suoi aforismi sulla saggezza della vita: essere soli è il destino dei grandi spiriti, un destino deplorato e tuttavia sempre scelto come il minore dei mali. Tieni a mente, in ogni caso, che le solitudini non si barattano: al più, quando si incontrano e si riconoscono, possono arrivare a scambiarsi una carezza riconoscente, per la comune consapevolezza che l’una non annullerà l’altra nè pretenderà di farlo… In alto il cuore, Bruja: molti stanno al mondo solo perché c’è posto, ma, credimi!, non è davvero il tuo caso… Un abbraccio tenero (gf)

Lascia un commento