Giochiamo?

MIRABELL    Siete un uomo fortunato, signor Fainall

FAINALL   Finiamo qui?

MIRABELL   Come volete, giocherò per intrattenervi

FAINALL   No, vi offrirò la rivincita un'altra volta, quando non sarete così indifferente; state pensando a qualcos'altro, adesso, e giocate con troppo poca attenzione; la freddezza di un giocatore che perde diminuisce il piacere del vincitore. Non mi piace giocare con un uomo che non dà peso alla sua sfortuna, come non mi piace fare all'amore con una donna che sottovaluta la perdita della sua reputazione.

The Way of the World

Giochiamo?ultima modifica: 2006-05-05T12:38:40+02:00da la23strega@v
Reposta per primo quest’articolo

7 pensieri su “Giochiamo?

  1. La distrazione di un avversario è urticante e affatto delicata. Una sorta di umiliazione preventiva che toglie gusto alla vittoria e i sacrosanto piacere della competizione. Non si può giocare, combattere, fare l’amore con una persona che guarda oltre la nostra spalla. Vero, dannatamente vero. “La pelle è il nostro ultimo confine, poi c’è il resto del mondo…” Diomio che bel commento… grazie del passaggio… arturo-bandini

Lascia un commento